Archive for the ‘tuning’ Category

Tra gli accessori decorabili con aerografo e di uso più comune vi sono i caschi, siano questi da moto, auto o go-kart l’aerografia su casco permette di personalizzare in modo quasi sempre unico questi oggetti per molti di uso quotidiano.

Che sia la replica di un casco da pilota,  una grafica di fantasia o la riproduzione di una fotografia, sicuramente il vostro casco aerografato vi permetterà di distinguervi dal resto della massa.

Può servire fino ad una settimana di lavoro per completare un casco con grafica integrale rendendolo un oggetto unico e da collezione.

Il lavoro viene svolto con attenzione ed interamente a mano, al fine di ottenere il miglior risultato.

Vi lascio ad alcune fotografie rappresentanti differenti esempi di personalizzazione di un casco, per informazioni potete contattarmi alla mail flavio.fb@hotmail.it

 

Advertisements

Per poter personalizzare con l’aerografia la propria auto a volte non serve fare lavori particolarmente impegnativi e che costringano a tenere ferma la macchina per diverso tempo. Alcune parti dell’auto quali un copriruota di un SUV o fuoristrada per esempio possono essere decorate in tempi piuttosto brevi, senza costringere al fermo della macchina e risultando molto visibili una volta riassemblate.

Copriruota_jeep_aerografato_FB2

In questo articolo vi mostro un esempio di un lavoro fatto su commissione ed ispirato sia alla richiesta del cliente che all’arte fantasy degli artisti Ciruelo ed Assel.
La composizione del disegno è stata fatta seguendo l’idea di chi mi ha commissionato il lavoro, partendo da questa idea ho poi composto l’immagine finale.

Un supporto come questo è relativamente facile da preparare ed essendo piatto ben si presta ad essere aerografato, la posizione finale del copriruota contribuirà a mettere il lavoro in bella vista sull’auto del proprietario.

Ovviamente più dettagli verranno disegnati e maggiore sarà il tempo necessario a completarlo e di conseguenza cambieranno anche i costi.

Copriruota_jeep_aerografato_FB1

Il disegno, protetto da due e più mani di trasparente diventerà indelebile e resistente agli agenti atmosferici, al fango e alla sporcizia che in particolare su un fuoristrada potrebbe crearsi.

Vi lascio ad alcune immagini di questo lavoro, per informazioni potete contattarmi tramite il mio sito!

Alla prossima
http://www.fb-airbrush-art.it

Vorrei dedicare questo nuovo articolo alla mia macchina storica, una Ford Fiesta del 1997 che per oltre 10 anni mi ha accompagnato in innumerevoli avventure artistiche collezionando, oltre ad una lunga serie di sguardi, ben 267.000 km!

Aerografia_auto_custom_1    Aerografia_auto_custom_5
Nato come mio primo esperimento di decorazione su un auto, il disegno che ho interamente realizzato ad aerografo si rifà al mondo dei delfini e prende ispirazione da un quadro creato dall’artista Hawaiiano C. Lassen.
Come regola principale nel custom, il disegno e la grafica scelta è bene che si adattino alla forma del soggetto da decorare, in questo caso le forme tondeggianti della mia Fiesta le ho ritenute adatte per ospitare una grafica avente per tema i delfini.

Aerografia_auto_custom_4    Aerografia_auto_custom_6
Mantenendo come base la colorazione originale verde scuro metallizzato, ho creato sull’intera auto raffigurazioni di delfini e fondali marini in modo tale da farli sembrare quasi tatuati sull’auto stessa.
I colori utilizzati sono stati solo tre, il bianco e due azzurri metallizzati, ottenendo un risultato finale in parte surreale.

Aerografia_auto_custom_3     Aerografia_auto_custom_2
Il tempo necessario per realizzare il tutto, tra la preparazione di fondo ed il disegno ad aerografo è stato di tre settimane circa, non sono infatti questi, lavori che possono essere fatti in giornata, come lo è ad esempio l’ormai di moda “wrapping”, che consiste nel creare grafiche sulle auto tramite l’uso di pellicole adesive prestampate.
L’auto, che ancora oggi utilizzo soprattutto per i brevi tragitti, punto a mantenerla e conservarla come si farebbe con un oggetto da collezione.
A mio parere infatti un qualsiasi oggetto al di la del valore commerciale, una volta personalizzato e decorato diventa un pezzo unico, una creazione artistica a tutti gli effetti unica e personale.

Alla prossima!

ll “True Fire” è una tecnica di aerografia inventata e diffusa dall’artista Americano Mike Lavallee a metà degli anni 2000…quando si parla di “True fire” infatti, per gli addetti ai lavori il richiamo va subito al suo nome. Molti artisti in tutto il mondo hanno appreso la sua tecnica, grazie anche a tutorial da lui stesso commercializzati e che “come una fiammata” hanno permesso che questa tecnica venisse sempre più spesso utilizzata.

AEROGRAFIA+AIRBRUSH+MOTO+CUSTOM    AEROGRAFIA+AIRBRUSH+SKATE+TRUE+FIRE

Tra questi artisti “sperimentatori” rientro anche io 😉 ed alcuni lavori di questo genere li ho fatti sebbene non abbia approfondito il tema, anche perchè come si sa, il mercato in Italia per questo tipo di creazioni non è così florido come potrebbe essere in America o ancora in Germania.

COFANO+AEROGRFIA+AIRBRUSH+FLAVIO+BOSCO    AEROGRAFIA+TRUE+FIRE

Ho avuto comunque la fortuna di incontrare di persona Mike Lavallee a Las Vegas in occasione del Sema Show 2010 e vederlo all’opera, ovviamente non solo con questo tipo di tecnica, dato che lui stesso è un artista dell’aerografo a 360°.

DSC_0426

Vi lascio quindi ad alcune mie creazioni in tema di true fire, prima di dedicarmi alla prossima che verrà realizzata su un auto e della quale riporterò prossimamente uno step-by-step dedicato… 😉

www.fb-airbrush-art.it

DSC_0268    DSC_0278

Prenderà il via domani 5 Novembre al Las Vegas Convention Center e si protrarrà fino a Venerdi 8, il SEMA Show 2013, il più grande evento a livello mondiale dedicato al mondo automotive e custom.

DSC_0370    DSC_0401

Qui gli addetti ai lavori appassionati delle quattro ruote e della personalizzazione ad aerografo e non solo, si può tranquillamente dire che trovano il loro “paradiso”.

Un area espositiva talmente grande che servono 2 giorni per girarla completamente.

Ho avuto la fortuna nel 2010 di poter visitare questa “Mecca” dedicata al custom e vi riporto in questo articolo una breve cronaca ed immagini di quanto li possiate trovare.

DSC_0569    DSC_0559

Va precisato che benchè l’evento attragga decine di migliaia di persone da tutto il mondo, questo non è aperto al pubblico ma solo agli addetti ai lavori del settore, questo per farvi capire l’importanza che esso ha.

DSC_0399    DSC_0390

La cosa che mi ha colpito di più è questa enorme distesa di veicoli customizzati e di tutti i tipi, veicoli che davvero occupano ogni angolo della fiera, un auto od una moto che qui ad una qualsiasi nostra fiera del settore verrebbero poste su un trono in primo piano, li le puoi trovare dietro un angolo o in aree di poco passaggio…giusto per capire quante veramente ve ne siano e di che valore.

Così come le auto in esposizione, anche gli stand espositivi non si contano e in alcuni di questi…al dilà degli incontri con ragazze mozzafiato…è possibile trovare gli artisti top del settore aerografia e decorazioni custom e per chi come me è appassionato per l’appunto di aerografia, non è cosa da tutti i giorni.

DSC_0430  DSC_0391    DSC_0426

Se nei padiglioni della fiera ci si può perdere, l’area esterna “più contenuta” e forse simile a quella delle nostre fiere maggiori, offre continui show ed acrobazie dei personaggi top del settore e giusto per citarne uno vi riporto il nome di un certo Ken Block.

DSC_0410    DSC_0384

A tutto questo se sommiamo il fatto che fuori dalla fiera ci si può immergere nella Fabulous Las Vegas, con temperature estive anche in questo mese di Novembre…….direi che mi è venuta una gran voglia di ritornarci….spero per il prossimo anno ormai. Se voi per caso siete ancora in tempo, un viaggio da quelle parti ve lo consiglio sicuramente.

DSC_0607

 Alla prossima!

www.fb-airbrush-art.it